podere-vallescaia-passato-campagna-visuale
In un’amenissima parte della provincia di Livorno e precisamente nel comune di Vada, sorge la ‘Fattoria Due Casoni’ che sotto la direzione del Sig. Rozzi Gaetano, è assurta ad una importanza meritevole di ogni considerazione […]

Così si apre il capitolo dedicato alla nostra azienda agricola nel libro “Pagine d’oro dell’agricoltura toscana” stampato nel 1934 dalla Casa Editrice Arno.

L’appresellamento della zona e la costruzione dei fabbricati abitativi fu opera del proprietario Leopoldo Granduca di Toscana a inizi ‘800.

La ‘Fattoria Due Casoni’ dei primi del ‘900, l’attuale ‘Vallescaia’, fu acquistata nel 1925 dalla famiglia di mio padre: Gaetano Rozzi.

Tra il ’26 e il ’30 egli condusse con grande merito importanti opere di ristrutturazione fondiaria con sistemazione idraulica dei terreni e la costruzione di un pozzo artesiano per l’irrigazione a scorrimento.

podere-vallescaia-passato
podere-vallescaia-passato-vacca
podere-vallescaia-passato-campagna

Furono costruite nuove stalle per l’allevamento di bovini da latte ed equini per il lavoro dei campi secondo le tradizioni della regione natia della nostra famiglia: la Lombardia.

Furono infatti abbandonate le vecchie stalle e realizzate nuove strutture separate dalle abitazioni.

Per tutto il ‘900, prima e dopo la guerra, la fattoria rivestì un importante ruolo nel settore agricolo della zona, basando la sua attività nell’allevamento e nel lavoro dei campi.

Pier Giuliano Rozzi